Home » Blog » Perché la mia azienda deve stare sui social?

Perché la mia azienda deve stare sui social?

social-media-marketing

Perché la mia azienda deve stare sui social?

Domanda che spesso si trova nella testa di molti imprenditori e titolari di piccole e medie aziende. 

Il mondo digitale è sempre più presente, ma non ancora totalmente conosciuto. Un mezzo talmente potente da “far paura” a qualcuno.

Ma facciamo un piccolo passo indietro per capire come si è arrivati ai social.

Tutto inizia con l’arrivo di Internet

Internet, e a seguire i social, sono sempre più presenti nel quotidiano delle persone, tanto da aver influenzato il modo di valutare e acquistare prodotti o servizi.

Prima dell’arrivo di Internet le strategie di marketing delle aziende si basavano sul “farsi conoscere dal cliente e convincerlo a comprare”, attraverso mezzi pubblicitari come volantinaggio, cartelloni, porta a porta, spot televisivi o radiofonici. Tutto poco misurabile nei risultati, è difficile capire in modo preciso quanto può convertire un cartellone pubblicitario o uno spot. 

In questo tipo di Marketing il consumatore è passivo davanti ad una pubblicità unidirezionale, non è possibile interagire con essa, vengono solamente trasmesse informazioni allo spettatore.

Negli anni ’90, con l’arrivo di Internet, si rivoluziona il modo di pensare e agire dei consumatori e delle aziende. I motori di ricerca diventano i primi strumenti per farsi trovare e le prime piattaforme di relazione sono forum, microblog e blog, dove gli acquirenti e/o i possibili acquirenti si scambiano informazioni e valutazioni.

Diventiamo tutti più social

Con gli anni 2000 arrivano i social e il successo è travolgente. Cambia il modo di approcciarsi alle aziende: nell’economia digitale consumatori e brand hanno uno scambio continuo, dove feedback, recensioni e condivisioni raccontano l’esperienza d’acquisto. Questo processo rende il consumatore più consapevole, attento e connesso, portando le attività a potenziare le loro strategie di marketing.

In un primo momento le imprese temono questo scambio continuo digitale: le prime recensioni negative, commenti negativi sugli eventi e articoli nei blog che recensiscono prodotti e servizi senza un controllo preventivo di quello che viene pubblicato. Aspetti che sembrano scoraggiare l’uso dei social e tengono lontane e restie le aziende dal suo utilizzo per le strategie di marketing.

Fortunatamente, con la continua evoluzione di internet e dei social e un’informazione e formazione più consapevole, le aziende iniziano a valutare non solo gli aspetti negativi del web, ma anche i molteplici vantaggi. Infatti secondo una ricerca della IULM emerge che nel 2015 ben il 73% delle aziende italiane è online.

La domanda resta sempre la stessa: perché la mia azienda deve stare sui social?

La tua azienda deve stare sui social perché è lì che sono i tuoi clienti, ed è lì che spesso si informano su cosa fare e cosa comprare e soprattutto esprimono le loro opinioni e preferenze. 

3 sono i buoni motivi per far stare la tua azienda su un social network (ovviamente un social network che sia adatto alla tua attività, ma di questo ne approfondiremo in un altro articolo): 

  1. MAGGIORE VISIBILITA’
  2. MIGLIORAMENTO POSIZIONAMENTO WEB
  3. MAGGIOR RELAZIONE CON I CLIENTI

Vediamo di analizzare punto per punto i vantaggi che la rete, e in particolare i social, possono portare alla tua azienda. 

1. Maggiore visibilità del tuo brand/della tua azienda

Iniziamo con un po’ di numeri ricavati dalla ricerca “Digital 2020 Global Overview Report” di “We are social”:

  • 4.54 bilioni di persone utilizzano internet nel mondo, di cui 3.80 sono utenti attivi sui social
  • 6 h 43 min la media giornaliera di tempo trascorso su internet
  • 2 h 24 min la media giornaliera di tempo trascorso sui social media

Nello specifico vediamo anche i dati ricavati dal sito vincos.it sulla presenza nei principali social in Italia:

  • 31 milioni di utenti attivi al mese su Facebook, 25 milioni al giorno
  • 19 milioni di utenti attivi al mese su Instagram, 11 milioni al giorno

Potremmo fare una semplice metafora, mettere la tua azienda su un social network è come esporla in una delle piazze più importanti al mondo dove milioni di persone, e quindi potenziali clienti, trascorrono il loro tempo libero. Una visibilità ai massimi livelli.

2. Miglioramento posizionamento sul web

Ti chiederai “Come è possibile che migliori il mio posizionamento web attraverso i social?” 

La risposta è semplice: utilizzare i social come strumenti per veicolare il traffico al tuo sito corporate. Improntando una strategia social attraverso post con link diretti al tuo sito aziendale.

L’aumento del traffico sul tuo sito inoltre non solo fa aumentare la conoscenza della tua azienda agli utenti che ne vengono in contatto, ma aumenta anche il ranking (punteggio Google) per l’indicizzazione del sito e quindi amplia la possibilità di essere trovati da altri potenziali clienti. Google infatti premia i siti che hanno un più alto engagement (interazione con gli utenti) sui Social migliorando la loro posizione nelle pagine dei motori di ricerca.

3. Maggior relazione con la tua clientela

Grazie alla creazione di pagine aziendali social puoi rimanere in contatto sempre più diretto e frequente con i tuoi clienti. Si instaura così un rapporto di fiducia che porta sicuramente a privilegiarti di fronte ad una scelta tra te e i tuoi competitor, ampliando anche il livello di fidelizzazione.

Inoltre puoi conoscere in modo più approfondite il tuo target e le sue scelte: recensione e commenti diventano ottimi feedback e occasioni per imparare a capire il tuo pubblico.

A questo punto è il caso di cambiare domanda e chiedersi:

Perché la mia azienda NON dovrebbe stare sui social?

Seguici anche su i nostri canali social FacebookInstagram e LinkedIn.

Contattaci se hai bisogno di approfondire l’argomento.